Feed RSS

Canon EF 70/210 f4

Inserito il

La crisi è sempre dietro l’angolo, lo spread schizza alle stelle e i soldi vanno spesi sempre con più parsimonia, ed è per questo che per la mia passione fotografica vado alla ricerca del cheap, non inteso come oggetto dalla scarsa qualità, ma del affare a basso costo. Canon EF 70/210 f4 ottica dalla vita breve, brevissima, prodotto per poco più di un anno, dal dicembre 1988 al giugno 1990, 17 mesi sono la sua poco fortunata parabola. Questa lente al epoca era considerata poco luminosa dai fotografi più esigenti, non dimentichiamo che parliamo di un epoca in cui si fotografava con pellicole come kodachrome 64 e velvia 50, pellicole che regalavano poco come latitudine di posa, quindi il possedere un diaframma più aperto era di vitale importanza in determinate situazioni, ma con l’avvento delle reflex digitali il fattore luminosità è stato in qualche modo superato, così oggi la Canon vede come uno dei suoi fiori al occhiello il 70/200 f4 stabilizzato e non stabilizzato, a garanzia della qualità delle lenti la Canon vernicia di bianco queste due ottiche. Ma il prezzo diciamo che non è proprio cheap, anzi direi che è alquanto alto, e quindi? … E quindi ecco che spunta fuori dal nulla il Canon EF 70/210 f4. Lo zoom in questione come ogni cosa prodotta sul finire degli anni 80 è costruito con la plastica, tanta, tanta, leggerissima plastica, è cosi leggero da sembrare un giocattolo, ma è usandolo che ci si rende conto che non è affatto un giocattolo. La prima sorpresa è nella reattività del autofocus, non è poi così lento come si pensa, la messa a fuoco può essere impostata in 3 modalità, manuale, da 1,5m al infinito e da macro al infinito, chiariamo che il termine macro non è proprio la parola adatta per definire quest’ultima posizione, ma  riprese ravvicinate è il termine più corretto per descriverlo. Per passare da una focale al altra non occorre girare alcuna ghiera, ma bensì spostare il barilotto con un meccanismo a pompa, un sistema tanto in voga negli anni 70 e 80. Provando questa lente ho avuto l’impressione di tornare indietro nel tempo, tanto da ignorare l’anteprima dello scatto sullo schermino della mia Canon. Gia a tutta apertura la nitidezza è buona, chiudendo va via via migliorando sempre più, ottimi i dettagli, unico difetto congenito della lente è il flare, purtroppo questo è il dazio da pagare per questa per me “formidabile” ottica. Valutazione di mercato per il Canon EF 70/210 f4, circa 100 euro e ti passa la paura, personalmente consiglio questa lente per ogni corpo macchina Canon, il costo vale decisamente la candela.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: