Feed RSS

Olympus OM 2

Inserito il

DSC06849

Il Dicembre 2012 ha concesso pochi sprazzi di luce, il cielo in questo mese del anno è per lo più grigio e nebbioso, le giornate sembrano tutte uguali e il tempo scorre lento e pesante come il piombo, quindi attendo e scruto con attenzione ogni singola nuvola che si staglia nel orizzonte, cercando di capire quale sia la giornata buona per poter uscire di casa a fare finalmente qualche fotografia Old School. 30 dicembre 2012, Finalmente arriva il giorno, la luce del mattino è calda e intensa, non sto tanto a pensarci su ed esco di casa con la mia Olympus OM 2, ma prima di uscire di casa decido di indossare un maglioncino di lana grigia, lo faccio per esorcizzare quel colore, sperando di domarlo proprio come fa la zip della mia giacca. Carico un rullo di diapo al interno della mia OM 2, e mentre compio questo gesto penso che ci sia un qualche cosa di divino nelle Olympus, sarà per via del suo nome che rimanda al monte olimpo, oppure sarà per la qualità straordinaria delle ottiche Zuiko, fatto sta che oggi un chilo di vongole costa più di un Olympus OM 2. Sotto certi aspetti la cosa mi rende felice, perché con i soldi di un piatto di spaghetti alle vongole mi sono portato a casa un grande strumento fotografico, ma allo stesso tempo sono rattristato a pensare che questo glorioso sistema fotografico oggi sia finito nel dimenticatoio. L’Olympus OM 2 è una robusta ed affidabile reflex uscita dalla mente del leggendario ingegnere Yoshihisa Maitani, la cosa che colpisce da subito è la leggerezza e le dimensioni estremamente ridotte, in molti durante gli anni 70 abbandonarono i pesanti corpi Nikon e Canon per passare alle più leggere Olympus. Le ottiche Zuiko non le scopro di certo io, ma chi le conosce sa che sono piccoli capolavori fotografici, il 50mm f1.8 ad esempio è stato per anni il punto di riferimento di generazioni e generazioni di fotografi. Visto la bella giornata decido di andare verso il lungomare di Cesenatico, fare una passeggiata respirando l’aria buona, scattando qualche foto qua e la. Purtroppo quando ritiro il rullino scopro che l’esposimetro è sballato, sovraespone di almeno un paio di stop bruciandomi quasi tutti i fotogrammi, inizialmente ci rimango male, ma poi supero il momento apprezzando ugualmente quel poco di buono sia riuscito a tirarci fuori. Farò tesoro del esperienza negativa e mi riprometto di sottoesporre il prossimo rullino per bilanciare meglio le immagini. A chi consiglio questa fotocamera? A tutte quelle persone che vivono per i dettagli e notano anche i particolari più insignificanti.

RESA: 10

FEELING: 7

UTILIZZO: 9

GLOBALE: 9

GIUDIZIO FINALE: 35/40

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: