Feed RSS

Surrender, Arrenditi Konica T3

Inserito il

“Your Mommy’s all right, Your Daddy’s all right, They just seem a little weird
Surrender, Surrender, But don’t give yourself away”

“Mamma è a posto, papà è a posto, sono solo un po’ strambi
Arrenditi, arrenditi, ma non tradire”

Questo è il ritornello di Surrender canzone (molto bella) dei Cheap Trick, la citazione aiuta a spiegare meglio la Konica T3 e il suo spirito. La T3 è una fotocamera prodotta tra il 1973 e il 1975, tra le sue caratteristiche di maggiore spicco vi è quella di essere la prima reflex meccanica/automatica, l’automatismo è impostabile sui tempi posizionando la ghiera dei diaframmi su AE , l’otturatore funziona su tutti i tempi anche senza l’ausilio della batteria, inoltre tramite una leva posta vicino il manettino dei tempi è possibile effettuare doppie esposizioni. Esteticamente la T3 ha l’appeal della Nikon F per via della forma a piramide del prisma, ma il peso e la robustezza non è da giapponese che tende a rimpicciolire e alleggerire, è robusta e pesante come poche altre al mondo. La T3 è a posto, la pellicola è a posto, è solo una fotocamera un pò stramba, arrenditi, arrenditi, ma non tradirla perchè lei non lo farà mai… Questo è più o meno il mantra da ripetersi tra se e se quando si usa la T3, ma il bello non finisce qui, perchè a impreziosire il tutto c’è anche un fantastico Hexanon AR 50mm F1,7 che in giuste mani può diventare rasoio chiudendo un pò il diaframma, oppure può diventare un soffice e delicato obiettivo da ritratto dallo sfocato plastico. Personalmente sono un grande estimatore delle ottiche Hexanon perchè ritengo che a livello di incisione e resa cromatica sono tra le migliori in assoluto, non è un caso che la Leica sempre attenta alle lenti di alta qualità, concesse a Konica di produrre la Hexar RF con il classico innesto a baionetta Leica-M. La T3 in mio possesso è stata al centro di un odissea postale senza precedenti, l’esposimetro non funziona come dovrebbe ma questo non è importante per me, a me basta conoscere la regola del 16 e avere un pò di tempo per provarla. Perché comprare oggi una Konica T3? Perchè è un pò stramba, ma poi quando la si ha tra le mani ci si arrende, perchè capisci che non ti tradirà mai.  A chi consiglio questa fotocamera? a Erika di PrettyInMad… ha no è vero a lei ne ho già mandata una la settimana scorsa, allora a tutti quelli che vorrebbero una Nikon F ma non possono permettersela.

RESA: 10

FEELING: 9

UTILIZZO: 10

GLOBALE: 10

GIUDIZIO FINALE: 39/40 (Forse è il voto più alto che ho mai dato, sono stupito anche io di questo)

»

  1. Had one, very nice camera indeed!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: