Feed RSS

Canon G1X la fotocamera da passeggio.

Inserito il

IMG_8769

IMG_8774

Fotocamera da passeggio, non saprei cos’altro aggiungere per descrivere la Canon G1x e con questo pensiero mi fermo, perché se siete arrivati qui in questo post per leggere tutti i suoi numeri per poi apprezzare o disprezzare i suoi pregi o i suoi difetti, be avete sbagliato posto perché io non lo farò, io voglio raccontare qualcos’altro, voglio raccontare le fotografie fatte con questa macchina e probabilmente nel farlo andrò fuori tema, forse qualcuno penserà “ma che ca–o c’entra tutta sta sega mentale con questa fotocamera?” Niente, non c’entra assolutamente niente e lo scrivo subito, quindi se cercate dati, numeri, statistiche, test o prove andate pure da un altra parte perché qui tutte queste cose non le troverete.

Ora ecco la storia delle fotografie fatte con la G1X.

Mio babbo facendo una serie di scambi fotografici mi porta a casa la G1X, la giornata è bella e così decido di fare un giro per provarla, vado in collina io adoro la collina, mi fermo in un posto verde pieno di fiori, scendo dalla macchina e per terra vedo delle tracce di zoccoli di cavallo, mi innamoro della natura e inizio a fotografare, dopo pochi minuti ho gli occhi impastati il naso chiuso e l’annuale ricordo della mia allergia ai pollini.

IMG_0040

IMG_0018

IMG_0021

Risalgo in macchina, ok qualche scatto l’ho fatto e adesso che faccio? boh… vado a trovare il mio amico arrotino che è un pezzo che non lo vedo. Mi fermo per strada a comprare un Fat Pack per non presentarmi a mani vuote, ma davanti alla saracinesca chiusa del suo negozio realizzo… cazzo oggi è giovedì ed è chiuso. Torno a casa e penso “mi fermo al cimitero di guerra e faccio altri 2 scatti li” ma quando arrivo sul posto sorpresa!!! torneo giovanile di rugby a 2 passi dal cimitero. Entro dentro il campo da rugby e ci sono ragazzini che si picchiano come fabbri ma con il sorriso sulla faccia, rimango incantato. Il torneo è alle battute finali quando arrivo io, ma l’atmosfera che si respira è meravigliosa.

IMG_0051

Con un velo di malinconia ripenso a quando avevo la loro eta e che proprio come stanno facendo loro ora, anche io ho difeso i miei amici come se non ci fosse nulla di più importante da fare. Sono passati gli anni, molti anni e ora quelli stessi amici per i quali eri tornato a casa livido o sanguinate oggi faticano a riconoscerti e salutarti.

IMG_0052IMG_0055

IMG_0053

IMG_0054

 

Ragazzi godetene ora, portatevi dentro sempre quei momenti, perché in futuro mentre vivrete gioie e dolori nessuno vi porterà fuori a braccia, così come nessuno si metterà le mani nei capelli per voi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: